Plantronics completa l’acquisizione di Polycom

Print Friendly, PDF & Email

Plantronics ha annunciato di aver completato l’acquisizione di Polycom. L’acquisizione di Polycom accelera ed espande la visione di Plantronics e le consente di offrire il più ampio portafoglio di endpoint nell’ecosistema Unified Communications and Collaboration.
“Siamo lieti che Plantronics e Polycom stiano andando avanti come una società focalizzata sul mettere le persone al centro di ogni esperienza di collaborazione”, ha affermato Joe Burton, President e Chief Executive Officer di Plantronics. “Plantronics offre ora un portafoglio ineguagliabile di soluzioni integrate e intelligenti che si estendono su cuffie, software, telefoni fissi, conferenze audio e video e servizi cloud. Questa offerta combinata offre alle persone gli strumenti e la flessibilità di cui hanno bisogno per creare la migliore esperienza quando si collegano a ciò che è più importante per loro “.
La tecnologia di collaborazione UCC e di squadra sta liberando il potenziale umano al lavoro e a casa. Con questa acquisizione, Plantronics si concentra su soluzioni vocali, video, di contenuti e cloud per ogni luogo in cui la tecnologia tocca le persone mentre lavorano, condividono, collaborano e giocano. Mentre le tendenze nelle comunicazioni aziendali si spostano verso spazi di lavoro aperti e accordi di lavoro flessibili, l’ecosistema di piattaforme e dispositivi continua ad espandersi. Con l’aggiunta del portafoglio leader di Polycom, Plantronics può offrire un’esperienza premium indipendentemente dalle soluzioni UCC selezionate dal cliente.
“La combinazione di Plantronics e Polycom arriva in un momento critico in cui i clienti sono alla ricerca di soluzioni audio e video di alta qualità facili da acquistare, facili da usare e facili da gestire”, ha affermato Ira M. Weinstein, fondatore di Recon Research. “Le offerte della società funzionano con le piattaforme on-premise, cloud e ibride, offrendo ai clienti la flessibilità necessaria per scegliere il loro metodo di implementazione e i tempi di migrazione del cloud. Inoltre, il suo ecosistema di canale globale e partner tecnologico promuove l’innovazione e la portata globale. Ci aspettiamo grandi cose in futuro dal nuovo ed ampliato Plantronics.”
Plantronics prevede che l’acquisizione aumenterà immediatamente gli utili per azione non-GAAP e ritiene di poter ottenere sinergie annuali di costi run-rate pari a 75 milioni di dollari entro 12 mesi. L’utile per azione non GAAP può escludere oneri relativi a compensi basati su azioni, aggiustamenti contabili dell’acquisto, costi di acquisizione e integrazione, ristrutturazioni e altri oneri connessi, liquidazioni per controversie legali, nonché l’impatto fiscale di tali voci e qualsiasi aggiustamento fiscale discreto.
In base all’accordo di acquisizione, Plantronics ha acquisito Polycom a un valore aziendale di $ 2,0 miliardi con un corrispettivo totale di circa 1,638 miliardi di dollari in contanti e 6,352 milioni di azioni Plantronics, con conseguente Triangle Private Holdings II, LLC, che era l’unico azionista di Polycom, possedendo circa 16% di Plantronics dopo l’acquisizione. Secondo i termini della transazione, Frank Baker, co-fondatore e Managing Partner, Siris Capital Group e Daniel Moloney, Executive Partner, Siris Capital Group, sono stati nominati nel Consiglio di amministrazione di Plantronics e sono stati nominati per l’elezione dagli azionisti di Plantronics all’assemblea annuale degli azionisti del 2018.
In concomitanza con la chiusura dell’acquisizione, Plantronics ha completato il finanziamento della transazione attraverso un prestito a lungo termine di 1,275 miliardi di dollari al LIBOR più 250 bps, con scadenza nel luglio 2025. I proventi del Term Loan, insieme al denaro in cassa, sono stati utilizzati per finanziare l’acquisizione nonché le commissioni e le spese relative al pagamento. Inoltre, Plantronics ha sostituito contemporaneamente la sua attuale linea di credito da $ 100 milioni con Wells Fargo Bank, N.A., con una nuova linea di credito da $ 100 milioni. Wells Fargo è stato a capo del nuovo impianto di prestito a termine, nonché della sostituzione dell’attuale linea di credito e fungerà da agente amministrativo per il prestito a termine e la nuova linea di credito. Foley & Lardner LLP ha agito come consulente legale esterno per Plantronics. Ulteriori dettagli riguardanti i termini del Term Loan e della nuova linea di credito sono delineati nella relazione corrente di Plantronics sul modulo 8-K che sarà depositata oggi presso la Securities and Exchange Commission.

Share Button