Panasonic annuncia una nuova versione del Toughbook CF-20

Print Friendly, PDF & Email

Panasonic ha presentato una nuova versione del proprio notebook detachable fully rugged, in grado di offrire un livello di performance senza paragoni nel mobile business computing, oltre che sicurezza migliorata e un’avanzata usabilità. Il Toughbook CF-20, lanciato per la prima volta nel 2015, è ancora il primo notebook fully rugged da 10,1’’ con tablet detachable: un’ulteriore dimostrazione della leadership di Panasonic sul mercato dei dispositivi mobili rugged, dove continua a proporre innovativi dispositivi detachable 2-in-1, fully rugged e semi-rugged.
Il nuovo Toughbook CF-20 assicura performance migliori con un consumo ridotto di energia, grazie al processore Intel CoreTM vPro di 7° generazione. Il dispositivo 2-in-1 è oggi caratterizzato da un’autonomia estesa fino a 17 ore, grazie alla seconda batteria inclusa come standard posizionata nella tastiera, e da un’autonomia del solo tablet di 8,5 ore.
Panasonic ha inoltre migliorato la sicurezza del login sul device, grazie alla nuova fotocamera frontale con Windows Hello enabled, unita a sensori IR e LED: ciò significa che gli utenti possono fare login ed essere riconosciuti tramite la loro immagine in 3D, che permette di accedere in totale sicurezza senza bisogno di una password. Il Toughbook CF-20 può essere configurato con un SSD removibile opzionale per la protezione dei dati sensibili; il TPM 2.0 fornisce una chiave nell’hardware per criptare e decriptare il dispositivo in isolamento, assicurando una sicurezza ancora superiore in ambito aziendale, oltre che la possibilità di essere utilizzato per attività governative e di difesa.
Tra le nuove funzionalità, un lettore di bande magnetiche opzionale che consente la lettura di carte fedeltà, patenti e card associative. Sono infine stati applicati significativi miglioramenti alla fotocamera posteriore, ora in grado di scattare foto più nitide e di maggior qualità, anche in ambienti bui. La serie di feature a disposizione, oltre al touchscreen utilizzabile con i guanti, al supporto per veicoli progettato appositamente e al replicatore di porte, rende il Toughbook CF-20 un dispositivo mobile business senza rivali.
Grazie alle 6 differenti modalità operative, il Toughbook CF-20 di Panasonic si adatta a una vasta serie di impieghi professionali. Può infatti essere usato come notebook e in modalità presentazione; lo schermo può essere ripiegato completamente all’indietro per usarlo in modalità convertibile come un tablet, oppure il tablet può essere separato dalla tastiera. La maniglia integrata consente di usare il device appeso ad una parete o al braccio, o in movimento. Infine, la modalità veicolo permette il posizionamento su dock per utilizzarlo anche durante gli spostamenti.
Tra i settori per cui è progettato il Toughbook CF-20, ricordiamo ad esempio perizie assicurative, gestione delle flotte e noleggio di veicoli, field work, manutenzione e assistenza nel ramo delle utility e delle telecomunicazioni, ma anche enti governativi, difesa e servizi di pronto intervento. Un elemento importante che contribuisce alla sua versatilità è l’ampia gamma di porte e opzioni personalizzabili a disposizione, che garantiscono grande flessibilità per qualsiasi uso.
Il Toughbook CF-20 è dotato di display da 10.1’’ WUXGA con multi-touch capacitivo a 10 dita. Adatto anche a chi utilizza i guanti, il device dispone della più recente tecnologia IPS con luminosità di 800cd/m2, per offrire un’elevata qualità di visione a chi lavora all’aperto. Inoltre, la penna digitizer opzionale è perfetta per chi necessita della massima accuratezza anche nelle condizioni atmosferiche più difficili.
Il Toughbook CF-20 di Panasonic dispone di processore Intel Core i5-7Y57 vPro senza ventola, scheda grafica Intel HD Graphics 615, 8 GB di RAM, SSD da 256 GB e sistema operativo Windows 10 Pro.
Per far sì che i mobile worker siano sempre connessi, il Toughbook CF-20 è dotato di webcam Windows Hello da 2 Mpixel con microfoni stereo e di fotocamera posteriore da 8 Mpixel. La connettività 4G LTE opzionale permette di connettersi con l’ufficio e con i sistemi di gestione della forza lavoro, mentre l’opzione GPS U-Blox 8 permette una navigazione precisa.
Il Toughbook CF-20 Panasonic sarà disponibile al lancio con una gamma completa di periferiche a supporto, per massimizzare la produttività dei lavoratori, sia che si trovino in viaggio o in ufficio.
Il supporto per veicoli è dotato di replica antenna pass through opzionale per disporre di un segnale forte anche a bordo, e di replicatore di porte per assicurare funzionalità complete anche quando posizionato sulla docking. Il tablet può essere staccato dalla tastiera anche quando questa si trova nella docking. Quando non operativo, il dispositivo può essere bloccato per garantire il massimo della sicurezza; può infine essere bloccato anche in modalità convertibile per permetterne l’utilizzo e l’accesso alle applicazioni GPS.
Il Desktop Port Replicator consente di utilizzare il Toughbook CF-20 come dispositivo desktop high-performance. Il caricabatteria a quattro alloggiamenti è ideale per le aziende più grandi, dove la possibilità di ricaricare più batterie contemporaneamente può ridurre i tempi di inattività.
Il Toughbook CF-20 Panasonic eredita la massima resistenza dai modelli che lo hanno preceduto, grazie alla scocca in magnesio certificata IP65 e MIL-STD 810G, che lo rende ideale per l’utilizzo outdoor. Ma la nuova generazione Toughbook è ancora più maneggevole, con un peso di soli 1.89 kg in modalità notebook e di 950 g per il tablet.
La maniglia integrata rende il dispositivo facile da trasportare e stabile durante l’uso, mentre i tasti, più grandi dell’8% rispetto alla generazione precedente, facilitano l’inserimento dati.

Share Button