pic1

Huawei Enterprise Business Group cresce del 47% nel 2016

Print Friendly, PDF & Email

pic1 Dall’11 al 13 aprile al Huawei Global Analyst Summit 2017 dal tema “Leading New ICT, the Road to Digital Transformation”, Huawei Enterprise Business Group ha condiviso con analisti, media e opinion leader provenienti da tutto il mondo le performance relative all’anno 2016 e anche vision, strategie e best practice per la trasformazione digitale.
Yan Lida, Presidente Huawei Enterprise BG, ha dichiarato: “Huawei Enterprise BG intende spingere lo sviluppo di una società digitale e intelligente nonché rappresentare il miglior partner per la trasformazione digitale in ogni settore. Nel 2016, cogliendo l’opportunità di guidare la trasformazione digitale del settore attraverso un’infrastruttura ICT avanzata, Huawei Enterprise BG ha ottenuto una rapida crescita in numerosi settori come quello governativo, energetico, finanzario, dei trasporti e manifatturiero. Il nostro fatturato ha raggiunto quota 5,9 miliardi di dollati, registrando una crescita annuale del 47,3%”.
Ma Yue (nella foto), Vice Presidente Huawei Enterprise BG, ha esposto la strategia “platform+ecosystem” di Huawei Enterprise BG: “Il cuore della strategia basata su piattaforma ed ecosistema risiede nella realizzazione di un’infrastruttura ICT aperta, affidabile, sicura e flessibile attraverso continui investimenti in nuove tecnologie come cloud computing, Internet of Things, Big Data, banda larga mobile e intelligenza artificiale. Così Huawei potrà costruire un nuovo ecosistema, caratterizzato da collaborazione e vantaggi reciproci, e lavorare a fianco dei suoi partner per aiutare i clienti ad attuare con successo la propria trasformazione digitale. Huawei Enterprise BG ha goduto di sempre maggiore riconoscimento presso clienti e partner: 172 aziende tra le Fortune 500 e 43 tra le Fortune 100 hanno infatti scelto Huawei come partner per la loro trasformazione digitale”.
Nel 2016, Huawei Enterprise BG ha registrato una rapida crescita nelle industrie verticali. La soluzione Smart City di Huawei è stata implementata con successo in più di 100 città di 40 paesi. Nel settore finanziario, Huawei ha supportato molte importanti banche in Cina nel trasferimento su cloud della loro infrastruttura, oltre 300 istituti finanziari internazionali, incluse 6 delle prime 10 banche al mondo. Nel settore energetico, Huawei è diventata l’unico fornitore di soluzioni ICT tra i membri della Global Energy Interconnection Development and Cooperation Organization, mentre la soluzione “Better-Connected Grid” di Huawei è stata implementata da più di 170 aziende di energia elettrica in 65 paesi di tutto il mondo. Nel settore dei trasporti, Huawei ha collaborato con più di 60 partner per la digitalizzazione di ferrovie e autostrade, e di 15 aeroporti con un flusso annuale di oltre 30 milioni di passeggeri. Nel settore manifatturiero, Huawei ha collaborato con KUKA e ABB per promuovere l’evoluzione dell’industria verso processi di produzione intelligente. Nel 2016 Huawei Enterprise BG ha collaborato con più di 12.000 partner globali, di cui 2.000 nel settore dei servizi, e con oltre 400 sviluppatori.
Gao Jun, CIO Asia Pacific e Senior Vice President di Schindler China, Jin Panshi, General Manager Information Technology Management Department di China Construction Bank, e Liu Jianming, Deputy Director Electric Power Informatization Special Committee of Chinese Society for Electrical Engineering, hanno approfondito sfide, opportunità e best practice della trasformazione digitale.
Gao Jun ha sottolineato: “Viviamo in un’epoca di cambiamenti straordinari. Anche il settore degli ascensori sta andando incontro alla rivoluzione digitale. Schindler abbraccia le strategie di digitalizzazione e si basa su cinque fattori chiave per la trasformazione digitale: la piattaforma di gestione del business globale SHAPE, l’esperienza del cliente, i prodotti, le persone e i processi. Basarsi su questi elementi può migliorare significativamente la sicurezza operativa degli ascensori e l’esperienza dei clienti, aumentando anche l’efficienza e semplificando il modo di fare business”. Il programma congiunto di Schindler e Huawei, l’Internet of Elevators and Escalators, si trova in fase di lancio. Questo programma aiuterà Schindler a raccogliere dati e video per monitorare, analizzare e gestire al meglio milioni di ascensori e scale mobili in tutto il mondo.
Durante l’Enterprise BG Track tenutosi ieri, Diana Yuan, Presidente Marketing and Solution Sales Department Huawei Enterprise BG, ha dichiarato: “Nel 2016, istituti di ricerca e analisi di mercato quali Forrester, IDC e Gartner hanno confermato che il posizionamento dei nostri principali prodotti ICT nel mercato enterprise è sensibilmente migliorato: Huawei è diventata uno dei produttori IT leader nel mondo”. Diana Yuan ha ulteriormente delineato la strategia “platform+ecosystem” di Huawei Enterprise BG: “La strategia di Huawei enfatizza le sinergie cloud-pipe-device. Basandoci su un ampio numero di tecnologie come le piattaforme FusionCloud e FusionInsight Big Data analytics, architetture di rete basatea su cloud, soluzioni di IoT e nuove soluzioni di comunicazione wireless, lavoriamo con i nostri partner allo sviluppo di soluzioni innovative per l’industria per aiutare i nostri clienti a realizzare la propria trasformazione digitale e ad avere successo nei rispettivi business”.
Victor Yu, Presidente Industry Marketing and Solution Department, durante il suo speech “Digital Transformation for Industries and Enabling OpenLab-based Ecosystems”, ha dichiarato: “Focalizzandosi su sicurezza pubblica, energia, finanza, trasporti e settore manifatturiero, Huawei Enterprise BG darà priorità alla creazione di soluzioni PaaS”. Per soddisfare le esigenze di trasformazione digitale dei suoi clienti, Huawei coinvolgerà i principali partner del settore attraverso degli OpenLabs localizzati in tutto il mondo con l’obiettivo di fornire soluzioni innovative per i diversi settori e promuovere la creazione e lo sviluppo di un ecosistema ICT per la società intelligente del futuro. Nei prossimi tre anni, Huawei ha pianificato un investimento di $200 milioni di dollari per la realizzazione di altri 15 OpenLabs. Così entro la fine del 2019 gli OpenLabs Huawei saranno 20 in tutto il mondo.

Share Button

Nessun banner da visualizzare